Skip site navigation (1) Skip section navigation (2)

Navigazione del Sito

Info sui Port di FreeBSD

Cerca fra i port per:

La Collezione dei Port e dei Package di FreeBSD offre un modo semplice di installare le applicazioni per gli utenti e gli amministratori. Attualmente ci sono diverse migliaia di port disponibili.

La Collezione dei Port supporta l'ultima release dei rami FreeBSD-CURRENT e FreeBSD-STABLE. Le release precedenti non sono supportate e possono o non possono funzionare correttamente con una collezioni dei port aggiornata. Col tempo, le modifiche alla collezione dei port possono basarsi su funzionalità non presenti nelle vecchie release. Quando possibile, cerchiamo di non rompere il supporto alle release recenti, ma talvolta non è possibile. Quando accade, le patch inviate dalla comunità utenti per mantenere il supporto alle vecchie release vengono solitamente accettate.

Ogni ``port'' elencato qui contiene tutte le patch necessarie per rendere il codice sorgente dell'applicazione originale compilabile ed eseguibile sotto FreeBSD. Installare un'applicazione è semplice: basta scaricare il port, decomprimerlo e digitare make nella directory del port. Tuttavia, il metodo più conveniente (e comune) è scaricare il framework per l'intera lista dei port, installando l'intera gerarchia dei port durante l'installazione di FreeBSD, in modo da avere migliaia di applicazioni pronte per essere installate.

Il Makefile di ogni port scarica automaticamente il codice sorgente dell'applicazione, vuoi da un disco locale, vuoi da CD-ROM, vuoi via ftp, lo decomprime sul tuo sistema, applica le patch, e lo compila. Se tutto è andato bene, un semplice make install installerà l'applicazione e la registrerà nel sistema dei package.

Per la maggior parte dei port, esiste anche un package precompilato, che evita all'utente il lavoro di compilare tutto. Ogni port contiene un collegamento al suo rispettivo package e puoi semplicemente scaricare quel file ed eseguire il comando pkg_add su di esso oppure puoi copiare il collegamento e passarlo direttamente a pkg_add visto che può accettare URL FTP oltre ai nomi di file.